logotype

Salvatore Vitucci - Presepista

Salvatore_Vitucci

Salvatore Vitucci nasce a Napoli il 12 dicembre 1947. Consegue il titolo di Maestro d'arte presso l'Istituto d'arte di Napoli. Pittore, scultore e prese­pista, si dedica allo studio di figure, nature morte, paesaggi e presepi. Nel '75 partecipa alla X Quadriennale di Roma. Ha allestito sino ad oggi numerose esposizioni di presepi in città italiane ed estere. Le sue opere figurano in collezioni di enti pubblici e privati in Italia e all'estero.

Trasudano arte e vita le opere presepiali di Salvatore Vitucci.

Prima di tutto si respirano il sughero, le pennellate ad acquerello delle facciate stinte delle case e casupole abbarbicate su piccoli pendii, il legno consumato delle finestre, i mattoni di cotto, il gesso, il tufo degli anfrat­ti, dei viottoli tortuosi, delle botteghe.

Il colore conferisce all'opera d'arte di restare sospesa tra realtà e rap­presentazione. I portoni delle case, bruciati dal sole, sembrano quasi cigolare mentre si aprono, tanto sono realistici, le crepe dei muri rac­contano il tempo che passa. Il presepe concepito da Salvatore Vitucci si vive insomma con tutti i sensi. Qua e là in qualche angolo nascosto di pietra si può sentire persi­no l'odore del muschio inumidito dalla pioggia. Tutti i personaggi, seb­bene chiusi nella loro microstoria, intenti ad animare cortili, terrazze, locande o case, disegnano coi gesti e con gli sguardi un unico percorso che conduce alla grotta, al bambino. Ciascuno può scegliere il suo per­corso, ma qualunque esso sia lo condurrà all'amore della famiglia, alla quotidianità di gesti significativi, alla vita che vale, alla storia che lascia il segno. Questo è quanto trapela dalla produzione artistica di Vitucci nella quale il sodalizio della mente e del cuore si accorda con la passio­ne per l'arte e tutte le sue espressioni.

L'opera presepiale di Vitucci non è mai statica. L'esigenza di realizzarla a tuttotondo consente a chi osser­va di muoversi intorno ad essa disegnando col corpo un cerchio che altro non è che la proiezione dell' infinito e dell' amore di Dio.

Floriana Nappi

Per Info e Contatti 
Domicilio: Via Roma 410/Z 
80038 Pomigliano D'Arco (NA)
Tel. 081 8848717
Cell.  333 9920063 
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Galleria opere

IMG_7544.JPG
IMG_7544.JPG
W:607px H:809px S:287.98 KB
IMG_7652.JPG
IMG_7652.JPG
W:414px H:604px S:161.99 KB
IMG_7653.JPG
IMG_7653.JPG
W:804px H:697px S:287.38 KB
IMG_7657.JPG
IMG_7657.JPG
W:489px H:479px S:151.93 KB
Vitucci_1.jpg
Vitucci_1.jpg
W:548px H:813px S:228.63 KB
Vitucci_2.jpg
Vitucci_2.jpg
W:562px H:817px S:251.51 KB
Vitucci_3.jpg
Vitucci_3.jpg
W:805px H:780px S:397.62 KB
Vitucci_4.jpg
Vitucci_4.jpg
W:367px H:747px S:203.19 KB
Vitucci_5.jpg
Vitucci_5.jpg
W:395px H:750px S:242.67 KB
Vitucci_6.JPG
Vitucci_6.JPG
W:490px H:808px S:170.87 KB
Vitucci_7.jpg
Vitucci_7.jpg
W:804px H:580px S:352.93 KB


AdmirorGallery 4.5.0, author/s Vasiljevski & Kekeljevic.

Mostre ed Eventi

2018  Associazione Napolarte  Area riservata Facebook